Anche Leptis Magna fallì...Il sistema di raccolta delle acque meteoriche, il sistema dei "tagli", "rigenerano" le dinamiche antiinsabbiamento

   

il sistema di raccolta delle acque meteoriche "rigenera" le dinamiche antiinsabbiamento

    Da Archeo n°127     Da La Piramide Rovesciata
     
La Tagliata etrusca indica le tecnologie.....  

...per vincere le sabbie...per giungere sicuri agli approdi

   

L'ultimo Spazio della Grande Madre fu etrusco

Da Guida di Ansedonia   Da Guida di Ansedonia     Da Guida di Ansedonia
     

La cristallizzazione "cubica" della pirite detta

 

alcune strutture geometriche dellartificiale.

    Anche la struttura organica determina la conformazione dello spazio.
           
       

Una linea connette le articolazioni vertebrali

  Bucare, attraversare le emergenze nell'acqua non fu certo solo degli etruschi     L'organico confluire delle acque meteoriche, di fiume, di "tagliata", "conferma" il processo dello spazio artificiale
Da Le chiavi magiche dell'universo   Da Leonardo Scienziato      
       
La struttura della colonna vertebrale come direttrice primaria   Catturare la relazione con il Cielo stellato fu per il Maestro rivelazione progettuale di rapporti inestinguibili. Anche nella Modernità.     Trasposizione di cielo in terra, catturando con il grande occhio il sole nel suo "corso" annuale nel cielo.
Da CIELO&TERRA   Da ABITARE n.471     Da ATTI DEL PRIMO CONGRESSO NAZIONALE DI ARCHEOASTRONOMIA
 

   
Le antiche popolazioni Lucane in presenza delle grandi pietre della Terra-Madre recepirono il sole nei giorni segnati lavorandole con attenzione, rendendole attive.   Il segno del "fornello a vento" rivelò la presenza di minerali preziosi, l'argento anche.     Il segno del serpente (vipera cornuta) che nasconde il corpo nella sabbia e innalza la testa, nell'antico Egitto designò la presenza di filoni metalliferi venuti dalla terra e fu anche per questo massimamente sacro agli dei.
Da MENSURA CAELI   Da LE VICENDE DEI NOMI DEI METALLI     Da LE VICENDE DEI NOMI DEI METALLI
     
"L'arte povera" mette in mostra gli snodi organici   Una rete di serpenti sull'essere antropomorfo sotto forma di pilastro segna le forze oscure che posseggono lo "scorrimento".     Gli Etruschi trasferirono il rapporto con la Dea delle Acque nella consapevolezza tecnica.bia
Da ARTEDOSSIER n. 281   Da COSTRUIRONO I PRIMI TEMPLI     Da CITTA' E NECROPOLI DELL'ETRURIA
     
La Tagliata di Ansedonia come l'utero della Madre.   le popolazioni antiche portarono il sole, al solstizio d'inverno, a illuminare il fiume.     Nella Sicilia occidentale, attraverso un foro artificiale nel megalite...
Da CITTA' E NECROPOLI DELL'ETRURIA   Da ARCHEOLOGIA VIVA     Da ARCHEOLOGIA VIVA
       
L'immagine del serpente dice l'eterno rinnovarsi   Per sottrazione della materia calcarea gli Antichi creavano spazi scavati. A supporto, colonne formate. Permangono. Nel '700 i viaggiatori attoniti, meravigliosamente annotavano.      
Da Il Linguaggio della Dea   Da Museo dei viaggiatori in Sicilia